Consigli

Smoothie con aloe vera

Smoothie con aloe vera: 4 ricette facili e gustose

Alla banana, alla fragola, allo yogurt, al latte di cocco… o all’aloe vera. Le ricette per la preparazione di un gustoso smoothie sono tantissime, e altrettante sono le persone che si cimentano con questa deliziosa bevanda 100% naturale. I motivi di un tale successo si possono facilmente intuire: lo smoothie è una bevanda a base di frutta e a volte anche verdura, con pochi semplici ingredienti salutari per il corpo e a basso contenuto di zucchero (soprattutto se non usiamo bevande dolcificate). La sua consistenza spumosa (da cui il nome smoothie, termine che in inglese vuol dire leggero) è gradita anche ai palati più raffinati, confermandosi come un’alternativa originale ai soliti estratti liquidi e ai classici frullati più cremosi. Servito a temperatura ambiente, o freddo con aggiunta di ghiaccio triturato in estate, lo smoothie può anche sostituire un pranzo intero, opzione molto apprezzata da chi segue diete vegetariane o vegane ed è attento alla linea.

Ed è forse proprio questa ricerca del benessere ad aver favorito la scoperta di ingredienti con proprietà utili all’organismo. Fra gli altri troviamo l’aloe vera, in formati che possono variare tra loro e che spaziano dal gel puro stabilizzato alle bevande a base di aloe vera (arricchite a loro volta con altri ingredienti e succhi, o nella formulazione naturale). Qualcuno si avventura persino nella preparazione di smoothie a partire dal contenuto delle foglie sfilettato in casa. Attenzione però, perché non tutte le tipologie di aloe sono adatte al consumo umano! Le bevande a base di aloe sono prodotti di gran lunga più sicuri e anche pratici da gestire: basta versare la quantità raccomandata direttamente nello smoothie et voilà, il gioco è fatto. A questo proposito il nostro “ingrediente all’aloe” sarà un bicchierino di una delle 3 bevande Forever Living: l’Aloe Vera Gel, l’Aloe Berry Nectar o l’Aloe Peaches (qui il tripack combo per chi volesse acquistarli tutti e tre insieme). Vediamo allora 4 ricette home made che tutti possiamo preparare in pochi minuti con il frullatore.

1) SMOOTHIE ALL’ALOE VERA CON BANANA E FRAGOLA

L’accoppiamento banana-fragola, da che mondo è mondo, è uno dei più dolci che si possano immaginare. La banana poi dona una speciale consistenza né troppo dura né troppo morbida, perfetta per uno smoothie degno di questo nome. Infine l’aloe vera arricchisce il tutto con la sua azione emolliente e lenitiva al sistema digerente, e più in generale con i suoi effetti benefici nella gestione del peso e nel controllo della fame. Ecco gli ingredienti necessari per questo smoothie tipicamente estivo:

  • 50 ml di Forever Aloe vera gel
  • 1 banana
  • ½ tazza di fragole
  • ¼ tazza di ghiaccio (in estate)
  • 1 tazza e ½ di latte di cocco

Preparazione

Aggiungere tutti gli ingredienti in un frullatore, quindi frullare alla massima velocità per 2-3 minuti fino ad ottenere la consistenza liscia e cremosa. Assaggia il frullato, aggiungendo altro latte di cocco se è troppo denso o aggiungendo un dolcificante a scelta se non è abbastanza dolce per te. Versare in una tazza o barattolo di vetro. Aggiungere la guarnizione di frutta fresca o il cocco grattugiato per guarnire, se lo si desidera. Gustarlo subito freddo o conservarlo in frigorifero per un massimo di 24 ore.

2) SMOOTIE ALL’ALOE VERA CON ANANAS E MANGO

Altra ricetta sfiziosa è quella dello smoothie all’aloe vera con ananas e mango. Un sapore in questo caso più esotico, molto dolce e con sentori squisitamente tropicali. Ecco gli ingredienti necessari per la preparazione dello smoohie:

  • 1 tazza di ananas fresco o congelato a cubetti
  • 1 tazza di mango a cubetti fresco o congelato
  • 1 tazza di cavolo cappuccio viola tritato
  • 1 tazza di latte di cocco
  • 50 ml di Forever Aloe vera gel
  • 1 cucchiaino di zenzero fresco grattugiato Semi di chia

Preparazione

Metti l’ananas, il mango, il cavolo cappuccio viola, la bevanda al latte di cocco, l’aloe e lo zenzero in un frullatore. Frullare quindi alla massima velocità fino a ottenere un composto liscio. Servire cosparso di semi di chia, se lo si desidera. Consumare entro 24 ore mantenendolo possibilmente in frigorifero o in una borsa termica se stiamo andando ad esempio al mare o in piscina.

3) SMOOTHIE ALL’ALOE VERA “SUPER GREEN”

Abbiamo ribattezzato questo smoothie “super green” per il suo caratteristico colore verde, dato dai pigmenti presenti nei componenti principali: avocado, uva verde, foglie di spinaci e cetriolo. Un concentrato di benessere ricco di ferro, calcio e potassio, con in più le proprietà salutari dell’aloe che già conosciamo. Ecco gli ingredienti necessari e le rispettive quantità per lo smoothie all’aloe vera super green:

  • 50 ml di Forever Aloe vera gel
  • 1/4 di avocado
  • 100 g di uva verde congelata
  • 50 g di foglie di spinaci novelli
  • 100–150 g di cetriolo (non sbucciato)
  • 1 banana matura e cremosa
  • succo di un lime (o mezzo lime intero senza semi)
  • 150 ml di acqua
  • eventuale dolcificante a piacere

Preparazione

La preparazione di questo smoothie è semplice tanto quanto le precedenti. È sufficiente mixare tutti gli ingredienti nel frullatore, aggiungere l’acqua e un eventuale dolcificante a piacere, come sciroppo d’agave, zucchero di canna o sciroppo d’acero. Al posto dell’acqua, in estate, si può versare qualche cubetto di ghiaccio per raffreddare lo smoothie.

4) SMOOTHIE AL LIMONE (CON VERSIONE GRANITA)

E per finire, ecco uno smoothie al limone che può essere declinato anche in granita quando arriva il caldo più intenso. In questo caso bisogna preparare uno sciroppo con acqua e zucchero, al quale poi unire il resto degli ingredienti. Ecco la lista con le quantità:

  • ⅓ tazza di zucchero
  • 2 tazze e ½ di acqua filtrata (divise)
  • 50 ml Forever Aloe vera gel
  • ¾ tazza di succo di limone
  • una piccola manciata di menta fresca

Preparazione

Iniziamo dallo sciroppo: unire lo zucchero e ½ tazza di acqua in un pentolino a fuoco basso, mescolare fino a quando lo zucchero non sarà completamente sciolto, dopodiché togliere dal fuoco e versa lo sciroppo, il succo di aloe vera, il succo di limone e le restanti 2 tazze d’acqua nel frullatore insieme a una manciata di menta fresca. Frullare fino ad ottenere un composto liscio e gustoso. Se il composto risulta troppo acido (dipende da quanto sono acidi i tuoi limoni), aggiungi un altro goccio d’acqua. A questo punto lo smoothie è pronto per essere gustato, ma se vogliamo proseguire con la ricetta potremmo ottenere un’ottima granita al limone! Non bisogna fare altro che triturare finemente del ghiaccio, ottenendo i granelli tipici della granita. Quindi versare la miscela di limonata di aloe vera e servire in bicchieri di vetro o coppette. Irrorare il tutto con l’eventuale liquido rimasto e guarnire con un bel rametto di menta.

Ricette smoothie con aloe vera

Scopri le bevande all’aloe per realizzare smoothie salutari a casa!

Articoli relativi